giovedì 24 luglio 2014

Recuperiamo gli stepper motor dalla EPSON Stylus Color IIs

Mantenendo fede al motto che riciclare è bello, anche un amico mi ha portato una EPSON Stylus Color IIs da rottamare. Dopo il recupero degli stepper motor della EPSON Stylus Color 580 , ecco un nuovo recupero ad Aspettando il Bus.

Stampante EPSON Stylus Color IIs - Foto di Paolo Luongo
Stampante EPSON Stylus Color IIs - Foto di Paolo Luongo
La stampante non è recentissima, ha ancora l'ingresso per la porta parallela ( Centronic ) ormai sostituita dalla più pratica USB.

Porta Centronic della stampante EPSON Stylus Color IIs - Foto di Paolo Luongo
Porta Centronic della stampante EPSON Stylus Color IIs - Foto di Paolo Luongo
L'etichetta sul retro porta la sigla Model P870A. Questa informazione può tornare utile se ne trovate una identica nei mercatini di roba vecchia e volete fare lo stesso recupero dei motorini passo passo.

La prima sorpresa si ha sollevando il coperchio, dove sono presenti molte indicazioni utili per la rimozione delle cartucce di inchiostro. Altri tempi, ora le istruzioni sono molto scarne.

Istruzioni della stampante EPSON Stylus Color IIs - Foto di Paolo Luongo
Istruzioni della stampante EPSON Stylus Color IIs - Foto di Paolo Luongo
Peccato doverla smontare, ma il riciclo è fondamentale: l'alternativa è in discarica. Meglio smontarla e suddividerla in plastiche e metalli ferrosi da portare ai centri di riciclaggio specializzati. L'elettronica la ricicleremo per fare nuovi progetti. :-)

Elettronica stampante EPSON Stylus Color IIs e vano cartucce - Foto di Paolo Luongo
Elettronica stampante EPSON Stylus Color IIs e vano cartucce - Foto di Paolo Luongo
Ecco come si presenta la stampante dopo aver rimosso il coperchio di plastica superiore. Da notare i LED SMD in basso al centro ed i pulsanti sulla destra.

Elettronica di controllo della stampante - Foto di Paolo Luongo
Elettronica di controllo della stampante - Foto di Paolo Luongo
Nella foto si notano anche i deviatori a levetta e si intravedono gli stepper motor.

Stepper motor della Epson Stylus Color IIs - Foto di Paolo Luongo
Stepper motor della Epson Stylus Color IIs - Foto di Paolo Luongo
Curiosi di scoprire gli stepper motor recuperati di che tipo sono ?

Stepper motor EM-234 - Foto di Paolo Luongo
Stepper motor EM-234 - Foto di Paolo Luongo
Stepper motor EM-235 - Foto di Paolo Luongo
Stepper motor EM-235 - Foto di Paolo Luongo
Sono due stepper motor bipolari: l' EM-234 e l' EM-235. Sullo sfondo delle foto si nota il connettore femmina Centronic. Non può mancare l'alimentatore: attenzione alle capacità che immagazzinano elettroni, quindi elettricità,  per diverso tempo.

Alimentatore stampante EPSON Stylus Color IIs - Foto di Paolo Luongo
Alimentatore stampante EPSON Stylus Color IIs - Foto di Paolo Luongo

Questo modello, anche se smontato, ha una lamiera di protezione che impedisce contatti accidentali con le piste del circuito stampato. Buona cosa, ma mi raccomando: cautela e attenzione.

Materiale recuperato dalla stampante - Foto di Paolo Luongo
Materiale recuperato dalla stampante - Foto di Paolo Luongo
Ecco la foto finale del materiale recuperato. Mancano la scheda di controllo e ghiere di plastica varie, utili per fare una CNC. 

Per oggi è tutto, arriva il bus. Buon lavoro ! 
Ciao
Paolo :-)



2 commenti:

GM ha detto...

Salve, stavo tentando di utilizzarli con Arduino ma sfortunatamente non riesco a capire come... Sto utilzzando come driver un A4988 ma sembra che non sia così semplice! Lei è riuscito a farli funzionare?

Paolo PerCdS ha detto...

Se può esserti di aiuto ho utilizzato il motore EM-328 della EPSON in questo articolo: https://aspettandoilbus.blogspot.it/2017/08/colleghiamo-lo-stepper-motor-em-328.html
Però utilizzo il modulo con l'integrato L298N.
Buon lavoro
Paolo
;-)