venerdì 3 luglio 2015

Fai da te o made in China?

Ciao e ben ritrovato sul blog Aspettando il bus.
Mentre ero alla solita fermata del bus per continuare il discorso dei piccoli alimentatori e mi preparavo a realizzare uno schema switching con l'integrato LM2596 pensavo: vale ancora la pena fare qualcosa fai da te (o Do It Yourself) ?
Cercando sui vari siti di componentistica elettronica e dal mio abituale fornitore ho visto che il prezzo del solo integrato LM2596 oscillava fra i 5 e i 7 Euro !
Su noti siti online, un modulo equivalente, già montato, costa fra i 10 e i 15 Euro !
Vale ancora la pena di costruirselo?

Lo schema che avevo in mente ricalca quello proposto dal datasheet della Texas Instruments:
Alimentatore variabile con LM2596 - Fonte Texas Instrument
Alimentatore variabile con LM2596 - Fonte Texas Instruments

Considerando il costo dell'integrato e dei pezzi a corredo, circuito mille fori etc... , in un negozio di vendita al dettaglio e l'equivalente già montato (con un voltmetro incorporato) il gioco non vale la candela !

Circuiti elettronici Fai da te o made in China ?
Circuiti elettronici Fai da te o made in China ?

Cosa ne pensi? Commenta l'articolo !

Ciao
Paolo :-)


1 commento:

Antonio Valenti ha detto...

...sono assolutamente d'accordo! anche io spinto dal fattore "costo" ho testato il modulo e lo ho trovato molto preciso ed affidabile tanto che, ormai, nei miei progetti lo uso regolarmente.